Il COVID-19 si sta diffondendo in tutto il mondo. Prego per la pronta

guarigione di tutti coloro che ne sono stati colpiti e voglio anche

esprimere le mie sincere condoglianze alle famiglie di tutti coloro che

sono deceduti.

 

In questi tempi in cui COVID-19 si sta diffondendo in tutto il mondo,

come misura per evitare l'infezione, varie cose ed eventi vengono

ridotti o cancellati e la nostra società si sente come se nuvole scure

fossero sospese su di noi.

 

Per quanto riguarda l'Aikido, gli eventi vengono annullati in tutte le

regioni e la maggior parte delle persone non può nemmeno continuare a

praticare a causa della chiusura dei loro luoghi di allenamento. È un

evento incredibilmente sfortunato sebbene inevitable.

 

"Il movimento circolare incarna lo spirito dell'Aikido, lo spirito di

armonia". Credo che questo pensiero sia il più importante per noi come

esseri umani. Proprio ora, specialmente in questo momento, dobbiamo

valorizzare lo spirito di armonia e non perdere il nostro senso morale

per paura del virus. È importante prevenire la diffusione dell'infezione

e l'autoprotezione. Allo stesso tempo però le persone si stanno

logorando per la paura causata dalla situazione attuale. Non stiamo

perdendo la nostra premurosità umana, la nostra gentilezza? Sembra che

il nostro stato d'animo sia messo alla prova da questo virus.

 

Dobbiamo combattere questa paura senza perdere il nostro senso morale e

senza commettere discriminazioni nei confronti degli altri, restare

calmi e affabili.

 

Fino a che questa infezione non terminerà e potremo tornare alla nostra

pratica quotidiana di Aikido, pregherò per tutti noi affinchè non ci si

dimentichi lo "spirito di armonia" e affinchè si continui a percorrere

lo stesso cammino insieme.